Ciao, benvenuto a Milano ! Speriamo che questa guida ti aiuti ad orientarti e ad integrarti più facilmente 🙂 Questo documento ti appartiene, fanne buon uso e non esitare a trasmetterlo e a parlarne intorno a te!

Siamo garagErasmusil network professionale per gli studenti Erasmus, e questa guida che stai per scoprire è il risultato del progetto Handshake che abbiamo sviluppato in collaborazione con l'Agenzia europea per l'istruzione superiore Fondation HippocreneAbbiamo voluto offrire uno strumento utile e pratico a tutti i giovani (o meno giovani) che arrivano nelle metropoli come Bruxelles, Parigi o Milano. Sappiamo quanto sia difficile orientarsi e capire come funzionano le regole, quindi abbiamo cercato di raggruppare in qualche pagina le informazioni che possono aiutarti e che puoi integrare nella tua nuova vita.

Troverai informazioni su: come arrivare a Milano, procedure amministrative, occupazione e istruzione, alloggio, assistenza sanitaria e medica, ecc. Ti invitiamo a visitare il sommario per vedere quali pagine o parti della guida desideri leggere. Buon soggiorno!

Suggerimento pre-lettura : Suggerimento pre-lettura : Se i siti web indicati nella nostra guida sono in francese o in olandese e non conosci queste lingue, visita il sito con il browser Google Chrome e fai clic con il tasto destro del mouse sull'icona "Google Traslate" nella parte superiore della barra di ricerca, poi scegli l'opzione "traduci in (la tua lingua di scelta)".
Se hai delle osservazioni da fare, non esitare a scriverci all'indirizzo info@garagerasmus.org.

L'arrivo

Ci sono diversi modi per arrivare a Milano:

In aereo :

L'aeroporto principale per i voli internazionali è Malpensa.

Ha due terminal: il n. 1, il più grande, gestisce i voli internazionali delle principali compagnie aeree, inclusi quelli intercontinentali, e il n. 2, principalmente per voli low-cost (ad esempio Easyjet). Un autobus navetta gratuito collega i terminal (partenza approssimativamente ogni 20 minuti). È possibile raggiungere la città da Malpensa con il treno Malpensa Express (diretto alle stazioni Milano Cadorna e Milano Centrale, con partenza ogni 30 minuti, tempo di viaggio di circa 40 minuti, costo - circa 13 EUR solo andata). Autobus di diverse compagnie partono dall'aeroporto di Malpensa circa ogni 20 minuti (il costo del viaggio è di 8 EUR). Il tempo di percorrenza varia dai 40 minuti nei weekend fino a 1 ora o anche più nei giorni feriali.

Altri aeroporti:

Linate: L'aeroporto si trova a soli 7 km dal centro di Milano ed è raggiungibile con i mezzi pubblici: l'autobus numero 73 ferma di fronte al terminal e viaggia fino a Piazza San Babila nel centro città (linea metropolitana MM1).

Bergamo Orio al Serio: Bergamo Orio al Serio: Situato a 45 km da Milano, è principalmente servito da compagnie aeree low-cost ed è collegato con autobus. Il servizio è operato da Autostradale, Terravision o Orio Shuttle. Il servizio è fornito dalle 4:35 alle 23:40 ogni 20/30 minuti.
Il viaggio dura 50 minuti e un biglietto costa 7€ online e fino a 10€ sull'autobus.

In treno :

La principale stazione ferroviaria, Milano Centrale, è servita dalla compagnia ferroviaria Trenitalia Qui arrivano sia treni regionali che ad alta velocità da tutte le principali città italiane e da molti centri europei (Barcellona, Zurigo, Ginevra, Monaco, Parigi, Vienna, Stoccarda, ecc.). Per i treni ad alta velocità, controlla anche Italoè collegata alle linee metropolitane MM2 e MM3.

Un'altra importante stazione ferroviaria per i viaggiatori a Milano è Cadorna, dove ferma il treno espresso da Malpensa. Cadorna è gestita da Ferrovie Nord. Queste due compagnie ferroviarie, così come Italo, utilizzano biglietti diversi, quindi assicurati di acquistare quello corretto.

Alloggi

Milano è divisa in nove zone amministrative, conosciute come municipi. The municipio 1 è il centro storico della città e si trova nel cuore della stessa. Le altre otto zone sono raggruppate in senso orario attorno al centro, a partire dalla zona 2 a nord-est. I nove municipi - ognuno dei quali include una varietà di quartieri più piccoli - sono spesso identificati in base ai luoghi simbolo o alle strade di rilievo presenti in quella regione.

Sappiamo che trovare una casa o una camera (o anche solo un letto) a Milano può sembrare un'avventura titanica, ma siamo qui per darvi alcuni consigli! Per cercare una proprietà in affitto, cercate annunci online con la dicitura affitto o offerte di affitto Per un bilocale in una posizione ragionevolmente centrale, potete aspettarvi di pagare circa 1.000 EUR al mese, mentre per un trilocale vi costerà intorno ai 2.000 EUR, o più. Cercando online stanzepotrete trovare camere in affitto, una scelta utile per giovani espatriati o coloro che hanno un budget limitato. Anche l'alloggio per studenti a Milano può risultare piuttosto costoso, con spese di affitto che variano da circa 400 a 700 EUR al mese. Vendita Vendita si riferisce alle proprietà in vendita. Se state valutando l'acquisto di un appartamento o una casa nella zona di Milano, vi consigliamo di consultare prima un avvocato specializzato in immobili.

Di seguito sono elencate alcune risorse utili per trovare alloggio a Milano.

https://www.facebook.com/groups/milanoaffittocasa/
https://www.facebook.com/groups/Rent.Milano/
https://www.facebook.com/groups/961885443832780/
https://www.facebook.com/groups/AffittoStudentiMilano/
https://www.facebook.com/groups/204469673444759/
https://www.facebook.com/groups/944858005533028/
https://www.facebook.com/groups/1162454953883711/
https://www.facebook.com/groups/AffittoCaseMilano/

Se desideri garantirti un posto in anticipo, alcuni servizi online possono essere utili, puoi utilizzare:

https://www.spotahome.com/
https://www.uniplaces.com/

 "Se sei uno studente, puoi richiedere un posto in una delle diverse residenze studentesche che sono generalmente più convenienti, chiedi alla tua università per ulteriori informazioni sulle soluzioni disponibili. Un'altra buona idea è unirti all'Erasmus Student Network di Milano, che può aiutarti a trovare una camera o un appartamento. Per maggiori informazioni, dai un'occhiata qui:” https://www.unimi.it/en/study/financial-support/accommodation/residences

Trasporti

Le linee di trasporto pubblico su rotaia di Milano comprendono autobus, tram e filobus e collegano ogni angolo della città sia all'interno che all'esterno dell'area urbana.

Puoi utilizzare la mappa interattiva qui sotto per trovare la soluzione migliore per il tuo viaggio a Milano utilizzando la rete di trasporto pubblico. Qui troverai alcune informazioni pratiche :

  • Il sistema di trasporto pubblico su superficie di Milano funziona tutti i giorni. Le linee 90 e 91 operano ventiquattro ore al giorno; la linea 9 dalle 04:00 alle 02:00; le linee tram dalle 04:30 alle 02:30; le linee autobus dalle 05:30 alle 01:40. Clicca qui per leggere ulteriori informazioni sugli orari.
  • Per salire a bordo è necessario acquistare un biglietto ordinario. Clicca qui per trovare i dettagli sui biglietti. tickets.
  • Se stai cercando un viaggio sulle linee storiche dei tram, ti suggeriamo di prendere queste linee: 1, 3 o 33.
  • Utilizzando il sistema di trasporto su superficie, puoi raggiungere solo uno dei tre aeroporti di Milano: l'Aeroporto di Milano Linate. Puoi prendere la linea 73 dell'autobus a Piazza San Babila, a pochi passi da Piazza Duomo.

LINEE METRO DI MILANO - Il sistema metropolitano di Milano comprende quattro linee: M1 (linea rossa), M2 (linea verde), M3 (linea gialla) e M5 (linea lilla), oltre alla ferrovia del Passante ferroviario di Milano.

COME USARE LA METROPOLITANA DI MILANO - Prima di salire sui treni, è necessario convalidare il biglietto o la tessera di viaggio e passare attraverso il tornello. Presta attenzione, tutti i biglietti devono essere convalidati anche al momento di lasciare le stazioni della metropolitana.

INFORMAZIONI PRATICHE SULLE LINEE METRO DI MILANO.

LINEA 1 / LINEA ROSSA - È la linea metropolitana più importante di Milano e collega le sue aree più rilevanti, dal centro città all'area periferica. Questa linea è in servizio tutti i giorni dalle 05:30 alle 00:30, da nord-est verso ovest. La domenica e nei giorni festivi, la metro è in servizio dalle 06:00 alle 00:30. Le fermate più importanti sulla linea rossa sono Duomo, San Babila, Castello e Cadorna FN.

LINEA 2 / LINEA VERDE - È la seconda linea metropolitana di Milano e collega alcune importanti zone turistiche della città, come l'area dei Navigli, Moscova, il quartiere di Brera e Cadorna. Questa linea è in servizio tutti i giorni dalle 05:30 alle 00:30, da nord-est a sud. La domenica e nei giorni festivi, la metro è in servizio dalle 06:00 alle 00:30.

LINEA 3 / LINEA GIALLA - Questa linea percorre da nord a sud in un'unica tratta. È in servizio tutti i giorni dalle 05:30 alle 00:30 e la domenica e nei giorni festivi dalle 06:00 alle 00:30. Le fermate più importanti su questa linea sono Duomo, Montenapoleone, Centrale FS e Porta Romana.

LINEA 5 / LINEA LILLA - La linea lilla collega l'area nord di Milano con l'area ovest. È in servizio tutti i giorni dalle 05:30 alle 00:30 e la domenica e nei giorni festivi dalle 06:00 alle 00:30. Le fermate più importanti sono Isola (quartiere Porta Nuova), Monumentale, Portello (quartiere City Life) e San Siro.

PASSANTE FERROVIARIO - È una ferrovia sotterranea che attraversa Milano. Ha solo 6 principali fermate in città, che sono Porta Vittoria, Dateo, Repubblica, Porta Venezia, Porta Garibaldi e Domodossola. Puoi utilizzare questa linea per spostarti a Milano o per raggiungere alcune città fuori Milano come Como, Varese, Cremona, Lodi, ecc.

LINEA 4 / LINEA BLU - Questa nuova linea metropolitana è in costruzione. La nuova linea M4 della metropolitana di Milano cambierà la città: 15 minuti. Questo è il tempo che ci vorrà, una volta che la M4 sarà operativa, per raggiungere l'aeroporto di Linate dal centro città di Milano, riducendo il tempo necessario per raggiungere il resto d'Europa dal cuore della capitale finanziaria dell'Italia. Con una lunghezza prevista di 15 chilometri, la linea avrà 21 stazioni, attraversando il centro storico in soli 30 minuti per collegare le aree ai lati est e ovest, dall'aeroporto di Linate alla stazione di San Cristoforo.

Procedure amministrative

Prima di trasferirti a Milano, dovrai familiarizzare con i requisiti di immigrazione dell'Italia. Innanzitutto, devi verificare se è necessario ottenere un visto per entrare nel paese.

I cittadini dei paesi membri dell'UE e dello SEE, nonché della Svizzera, Città del Vaticano, Monaco e San Marino, non hanno bisogno di un visto, indipendentemente dalla durata del loro soggiorno a Milano. I cittadini di alcuni paesi selezionati non hanno bisogno di un visto per soggiorni a breve termine, anche se ciò dipende anche dalla ragione della loro visita. Altre nazionalità potrebbero addirittura avere bisogno di un visto di transito aeroportuale se desiderano cambiare aerei a Milano.

Superare la Burocrazia

Per verificare a quale categoria di visto appartieni, puoi contattare la tua ambasciata o consolato italiano o utilizzare lo strumento “Visa for Italy” fornito dal Ministero degli Affari Esteri Italiano. Questo strumento ti aiuterà a determinare se hai bisogno di un visto, dove fare domanda e quali documenti presentare. Il wizard del visto tiene conto dei seguenti criteri:

  • Nazionalità
  • Paese di residenza attuale
  • Durata prevista del tuo soggiorno (meno o più di 90 giorni)
  • Motivo per venire in Italia

L'ultima categoria include diverse opzioni, dalle finalità di adozione all'assunzione di lavoro dipendente.

Una volta ottenuto il visto e trasferitosi a Milano, tutti i cittadini non appartenenti all'UE hanno ancora bisogno del permesso di soggiorno dall'ufficio immigrazione. Invece di contattare direttamente lo Sportello Unico, può essere più semplice compilare un kit di domanda disponibile presso diverse poste. Per trovare la posta più vicina a Milano con una sezione Sportello Amico, vai sul sito di Poste Italiane.

Infine, avrai bisogno di un certificate di residenza (residence certificate) — Da non confondere con il permesso di soggiorno menzionato in precedenza. — dall' anagrafe Questo si applica a chiunque soggiorni in Italia per più di tre mesi, inclusi i cittadini dell'UE. Non dimenticare di ottenere questo certificato entro i primi 90 giorni del tuo soggiorno a Milano. A seconda di ciò che hai intenzione di fare a Milano, sono richiesti documenti diversi per la tua domanda. Il sito web del Comune di Milano offre informazioni dettagliate sui certificati di residenza, suddivisi per "Documentazione per cittadini dell'UE" e "Documentazione per cittadini non-UE".

Una volta ottenuti tutti i documenti richiesti, compila il "modulo di richiesta di residenza", che puoi trovare sullo stesso sito. Infine, dovrai fissare un appuntamento presso uno degli uffici anagrafici o inviare i tuoi documenti di registrazione tramite fax, e-mail o posta. Tutti i dettagli di contatto possono essere trovati al link sopra indicato. Puoi anche contattare l'ufficio anagrafe centrale di Milano telefonando al numero +39 02 02 02 per ulteriori informazioni.

Il Codice Fiscale: Il tuo Numero di Identificazione Fiscale

Appena otterrai il tuo permesso di soggiorno o la prova che non ne hai bisogno come cittadino dell'UE, potrai utilizzarlo per ottenere il tuo codice fiscale.Il codice fiscale . è utilizzato per molto più che per le tasse: ne avrai sicuramente bisogno durante il tuo soggiorno a Milano, poiché è richiesto per affittare un appartamento a lungo termine e aprire un conto bancario, tra le altre cose. Avrai bisogno dei seguenti documenti per la tua richiesta:

  • passaporto o carta d'identità valida
  • modulo di domanda compilato
  • permesso di soggiorno o documento equivalente

Il Agenzia delle Entrate ha anche pubblicato un video su YouTube che spiega come ottenere il tuo numero di identificazione fiscale (NIF)codice fiscale. A seconda che tu sia un cittadino dell'UE o non-UE e del motivo del tuo trasferimento in Italia, puoi richiedere il tuo codice fiscale allo Sportello Unico per l’Immigrazione  in qualsiasi questura o negli uffici della Agenzia delle entrate (Italian revenue agency).

Assistenza sanitaria e medica

Per poter vivere in Italia, sia i residenti europei che non europei devono ottenere determinati documenti ufficiali per formalizzare il loro diritto di residenza. Tutti gli studenti europei in arrivo dovrebbero avere la Carta Europea di Assicurazione Malattia (EHIC), che dà diritto al titolare di ricevere i trattamenti necessari allo stesso costo di una persona assicurata residente nel paese che si sta visitando.

The Codice fiscale è valido solo per i servizi forniti dallo Stato, poiché l'assistenza sanitaria privata non è coperta. Quando si verificano incidenti durante le attività didattiche nei luoghi scolastici, gli studenti in mobilità internazionale sono coperti da assicurazione per infortuni e responsabilità civile. Raccomandiamo vivamente agli studenti di assicurarsi di avere un'assicurazione medica prima del loro arrivo e consigliamo anche di fornire un'assicurazione per la responsabilità civile che copra eventuali danni accidentali causati ad altre persone o proprietà. 

In caso di emergenze: Chiama il 112 per qualsiasi tipo di emergenza, incluso un'emergenza medica, un incendio o per contattare la polizia.

Servizi bancari

Per aprire un conto bancario italiano devi avere almeno 18 anni e puoi recarti personalmente presso qualsiasi banca con il tuo passaporto e il codice fiscaleIl rappresentante della banca verificherà la tua identità e rivedrà le informazioni del tuo profilo personale per rispettare le normative italiane in materia di antiriciclaggio (AML). Il rappresentante della banca ti chiederà quindi le tue informazioni personali e il passaporto e ti chiederà di firmare alcuni documenti che spesso sono disponibili solo in italiano.

Il conto bancario funziona immediatamente o entro poche ore dopo che il rappresentante della banca ti ha identificato e ha inserito tutte le informazioni necessarie nel sistema bancario.

Le banche italiane offrono una gamma completa di servizi equivalenti a quelli offerti ai residenti italiani e/o ai cittadini dell'Unione Europea. Questi includono tipicamente: servizi bancari online, assegni, pagamento automatico delle bollette, carta di debito e carta di credito. Altre banche offrono solo un servizio di base per il conto bancario a coloro che non sono residenti.

Insegnamento

Oltre alle oltre 900 scuole pubbliche e private con il curriculum italiano, Milano offre una vasta rete di scuole straniere e internazionali. Milano è una delle destinazioni europee più popolari per gli studi universitari: ospita 11 istituzioni di livello universitario e sette accademie d'arte, tra le più rinomate al mondo. La Deutsche Schule Mailand, la Scuola Svizzera di Milano e il Lycée Stendhal de Milan seguono i curricoli dei loro paesi d'origine e rilasciano qualifiche riconosciute sia nei loro paesi d'origine che in Italia. 

17 scuole internazionali offrono un curriculum completo insegnato in inglese, più una seconda o terza lingua dell'Unione Europea. A seconda della scuola, il completamento di tali corsi porta al conseguimento del diploma di maturità internazionale, del diploma internazionale o dei diplomi britannici e americani, riconosciuti dalle università in oltre 80 paesi. Solo per citarne alcune, puoi scegliere tra:

 the American School of Milan, la St. Louis School of Milan, la ICS International School , la Canadian School of Milan, la Bloom International College, la British School of Milan Sir James Henderson, la International School of Milan and Monza , la Collegio San Carlo,, the Montessori Bilingual School, la St. Joseph International College, la H – International School of Monza, la Bilingual School of Monza, la Bilingual European School, la Andersen International School, la Mile School, Per gli ufficiali dell'UE o gli amanti dell'Unione Europea, menzione speciale va fatta alla European School of Varese (a circa 50 km a nord di Milano), che ospita circa 1.300 studenti di 47 diverse nazionalità in cinque sezioni linguistiche (olandese, inglese, francese, tedesco e italiano) e rilascia il diploma di maturità europea. 

Il sistema di istruzione superiore di Milano è rappresentato da 14 università, che offrono 210 programmi di studio. Inoltre, ci sono 81 programmi di laurea presso 14 università, 82 programmi di master presso 11 università e 47 programmi di dottorato presso 6 università.

Puoi trovare una panoramica qui:
https://www.yesmilano.it/en/study/universities-in-milano
https://www.expatarrivals.com/europe/italy/milan/education-and-schools-milan#

Occupazione

In sintesi:

  • Nonostante le difficoltà economiche dell'Italia, è comunque possibile trovare lavoro a Milano, soprattutto se si possiede esperienza pratica nel proprio settore.
  • Milano offre alcuni dei salari più alti in Italia, ma purtroppo ha anche il costo della vita più elevato e i salari sono inferiori rispetto a molte altre città europee.
  • Lavorare a Milano significa essere coperti dal sistema di sicurezza sociale dello Stato.

Il paese ha anche accordi congiunti di sicurezza sociale con diverse altre nazioni.

Contatta la camera di commercio estera del tuo paese di origine e chiedi se possono fornirti un elenco aziendale dei loro membri nella zona di Milano. Molte offerte di lavoro in Italia non vengono mai pubblicizzate, quindi questo potrebbe essere un buon punto di partenza per candidature spontanee. Per quanto riguarda le tue qualifiche, le competenze linguistiche italiane sono importanti: in molti lavori sono essenziali, e anche nelle aziende internazionali rappresentano un importante vantaggio.

Se non sei sicuro che il dipartimento HR di un potenziale datore di lavoro riconoscerà le tue credenziali straniere, ti preghiamo di metterti in contatto con il Centro Informazione Mobilità, Equivalenze Academiche (CIMEA). Il CIMEA è responsabile del riconoscimento delle qualifiche straniere in Italia. In alcuni settori lavorativi, come i servizi sanitari o l'istruzione, questo potrebbe addirittura essere un requisito per i cercatori di lavoro provenienti dall'estero.

Prova questi siti di lavoro specifici per Milano come punto di partenza:

Trova un selezionatore per aiutarti nella ricerca di lavoro.

Trovare il giusto talento a Milano può essere complicato per i responsabili delle assunzioni impegnati. Grandi aziende internazionali utilizzano agenzie di reclutamento per aiutarli a connettersi con i candidati giusti per loro.

La ricerca online ti darà un'idea delle offerte di lavoro disponibili, ma se stai cercando un lavoro a Milano come americano o proveniente da un altro paese di lingua inglese, parlare con un agente può davvero accelerare la tua ricerca di lavoro eliminando eventuali barriere linguistiche.

Alcune delle agenzie più grandi e popolari a Milano includono:

  • Stanton Chase è una grande società di ricerca esecutiva che lavora a Milano in settori diversi, come il non-profit e il settore bancario. Vale la pena cercarli se stai cercando un lavoro professionale.
  • Con una storia di 40 anni, Amrop è ben radicata a Milano e offre servizi di consulenza e ricerca del personale in molti settori, tra cui commercio al dettaglio, tecnologia, finanza e servizi professionali.
  • Con una presenza globale,i giganti del reclutamento di Michael Page sono abituati a trattare con candidati e clienti provenienti da tutto il mondo. Coprono molti settori a Milano e possono fornire consigli sul mercato locale per i nuovi arrivi stranieri.

La Vita Sociale

Milano ha 54 parchi sparsi per la città, tra cui 21 giardini. Tutti questi sono visitabili gratuitamente e alcuni hanno caratteristiche speciali e sono destinati a determinate fasce di età. Ci sono parchi aperti 24 ore al giorno; altri hanno orari specifici di apertura e chiusura e non sono aperti 7 giorni su 7. Per trovare un parco vicino a te e tutte le informazioni necessarie, vai su comune.milano.it e clicca su "Aree Tematiche", "Verde" e poi "Parchi".

Milano offre una ricca varietà di musei e gallerie d'arte che espongono alcune delle opere pittoriche e scultoree più famose al mondo, nonché musei di interesse speciale sulla scienza e l'archeologia. Oltre ai musei gestiti dal Comune, altre importanti istituzioni sono la Fondazione Prada, Pirelli HangarBicocca, Palazzo Reale, Triennale di Milano, Gallerie d’Italia, Cenacolo Vinciano, Pinacoteca di Brera, Museo del Duomo and Pinacoteca Ambrosiana. Con 12€ puoi acquistare un pass museale di 3 giorni che ti permetterà di entrare in tutti i musei di proprietà del Comune, compresi il Castello Sforzesco, il Museo del Novecento, la Galleria d'Arte Moderna, il Museo Archeologico, il Museo del Risorgimento, Palazzo Morando Costume Moda Immagine, l'Acquario Civico, il Museo di Storia Naturale di Milano e il Planetario Ulrico Hoepli.. Puoi acquistare i biglietti su milano.midaticket.it o direttamente presso i musei. Milano ha molti siti storici che puoi esplorare senza entrare in un museo. Ci sono pannelli informativi turistici in tutta Milano che evidenziano i luoghi storici più significativi e le attrazioni turistiche. Ogni pannello ha un codice che, quando scansionato, traduce le informazioni in sette lingue diverse, quindi stai attento a questi pannelli mentre cammini per la città. Per aiutarti a scoprire il patrimonio culturale e artistico di Milano, visita yesmilano.it.

Promemoria: A Milano, ci sono anche diverse mediateche (mediateca) dove puoi accedere a internet e dispositivi digitali e audiovisivi. Ad esempio, c'è la Mediateca Santa Teresa situata in via della Moscova, 28. Puoi prenotare un computer in anticipo inviando una email a b-brai.microfilm@beniculturali.it. Per domande, chiama il numero 02 366 159.

Sport: La città ha 11 piscine e 6 centri sportivi aperti al pubblico per offrire maggiori opportunità di esercizio fisico. Per trovare una piscina o un centro sportivo vicino a te, scarica l'app "Sport a Milano" su Google Play o sull'App Store o consulta il sito web milanosport.it. Il sito web include anche informazioni sugli orari di apertura, i costi, i corsi disponibili, come registrarsi e le indicazioni per i mezzi pubblici. La città offre anche 400 spazi ricreativi dove puoi fare esercizio. Non dimenticare di controllare le attività gratuite! Molte associazioni organizzano anche attività sportive. Puoi recarti all'Informagiovani (via Dogana, 2) o visitare la tua biblioteca locale per ulteriori informazioni.

Vocabolario utile.

Espressioni utili in italiano :

Ciao = Hello
Come stai? = How are you?
Bungiorno = Good morning
Buonasera = Good evening
Grazie = Thank you
Prego = You’re welcome
Piacere – Nice to meet you
Mi sto divertendo molto – I’m having a great time
Per favore = Please
Mi chiamo … = My name is …
Lei di dov’è? – Where are you from?
Arrivederci, alla prossima – Goodbye, see you next time
Bella giornata oggi, vero? – The weather is lovely today, isn’t it?
Vorrei un caffè, per favore = I would like an espresso, please (when you order coffee in Italy, it automatically means espresso)
Sinistra = Left
Destra = Right
Mi scusi, non capisco – I don’t understand
Cosa vuole dire? – What does that mean?
Parla inglese? – Do you speak English?

Controlla questo sito web per altre espressioni italiane: https://storylearning.com/learn/italian/italian-tips/basic-italian-phrases
Suggerimento aggiuntivo:Se conosci già le basi dell'italiano, con garagErasmus puoi migliorare gratuitamente il tuo livello di italiano!

ACCELERATOR OF ITALIAN LANGUAGE

La Fondazione garagErasmus ed Erasmus+ INDIRE hanno creato questo progetto per offrire agli studenti in scambio l'opportunità di migliorare il loro livello di italiano da base a intermedio e, soprattutto, ampliare le loro conoscenze sull'Italia (cultura, abitudini, usanze... e persino cucina!).

Le sessioni sono rivolte a persone con un livello di italiano di base-intermedio (equivalente a B1, più o meno!) e si svolgeranno interamente in italiano. Seguiranno sempre la stessa struttura, con una prima parte strettamente pedagogica e una seconda più informale sulle usanze e tradizioni dell'Italia. Il meraviglioso team di insegnanti di lingua della Dante Alighieri Language Institute of Recanati si occuperà delle lezioni: di seguito troverai un'anteprima del programma per questa edizione.

Trova maggiori informazioni su https://garagerasmus.org/accelerator-of-italian-language-culture/

Vuoi promuovere un evento a Bruxelles?

Invia un'email a info@garagerasmus.org !

it_ITItalian