gE Academy+ 2020

La nostra prima Academy per studenti e neolaureati!

SCARICA IL PROGRAMMA DELLA NOSTRA PRIMA EDIZIONE

Panoramica 

Tra il 25 e il 29 maggio 2020, garagErasmus Foundation ha organizzato, in collaborazione con GY Academy e grazie al supporto dell'Erasmus Student and Alumni AllianceESAA) - un'innovativa accademia on-line aperta a studenti di laurea triennale e magistrale e anche a neolaureati per migliorare la propria ricerca di lavoro e le proprie competenze professionali, con l'intento di creare un'accademia di alta formazione professionale che fornisca a studenti e neolaureati risposte e suggerimenti concreti sul cambiamento del mercato del lavoro dopo l’emergenza COVID-19.

Abbiamo infatti notato un notevole disorientamento tra le persone che stavano per entrare nel mondo del lavoro, demoralizzazione e paura su come farcela nonostante questa situazione improvvisa e imprevista. L'Accademy è stata, in questo senso, un'opportunità per molti giovani di aumentare la loro fiducia e adattarsi alle nuove circostanze che si presentano. 

garagErasmus Academy+ 2020 è stata una piacevole esperienza che ci ha permesso di formare studenti provenienti da ogni parte d'Europa ma anche da altri continenti su come affrontare i primi passi della loro futura carriera professionale. Amministratori delegati, imprenditori, esperti di risorse umane e specialisti del mercato del lavoro hanno tenuto lezioni online, includendo anche una parte interattiva per domande e commenti. I relatori, che hanno anche una grande esperienza nel mondo dell'educazione, hanno dato importanti consigli ai partecipanti.

Le sessioni di formazione sono state seguite dai nostri Erasmus Alumni talks: ex studenti Erasmus che ora ricoprono una posizione professionale rilevante hanno condiviso le loro storie di successo che hanno ispirato i partecipanti di Academy+ 2020 e le attuali tendenze lavorative del loro settore.

I risultati sono stati al di là di ogni aspettativa: 337 studenti e neolaureati si sono registrati in soli quattro giorni di effettiva promozione sui social media e attraverso email personali ai contatti della Fondazione. È stata effettuata una selezione al fine di garantire un programma efficace e risposte personali a tutte le domande poste dai partecipanti e il numero finale di candidati selezionati che hanno partecipato al programma è stato di 77 provenienti da 25 paesi diversi, , garantendo un'ampia varietà di scambi culturali. In totale, 32 di loro hanno seguito tutte le sessioni del progetto e hanno ricevuto un attestato di partecipazione.

gE Academy+ 2020 è stato un grande incentivo per la Fondazione nel comprendere l'interesse di nuove modalità di progetto, come i programmi virtuali, per continuare a lavorare su attività simili in futuro. A questo proposito, abbiamo raccolto feedback attraverso un sondaggio online e diversi studenti hanno inviato un video personale per gE da pubblicare e per diffondere l'importanza delle conoscenze acquisite durante questa settimana. garagErasmus farà tesoro di tutti i feedback costruttivi per le future iniziative online.

Video degli Erasmus Alumni Talks

Lunedì 25 maggio

La prima lezione dell'Academy (2020: è tempo di adottare un nuovo mindset) è stata affidata al professor Julian Azzopardi (CEO di UP Insights, Coaching and Training e Presidente di Vistage Malta Key Executive Group), che ha guidato diversi partecipanti attraverso il mondo della leadership individuale. Azzopardi è stato presentato da Carlo Bitetto.

Dopo questa masterclass abbiamo anche avuto il nostro primo Erasmus Alumni talk con la Young International Recruitment Professional Eriselda Barjamaj. In un'intervista con il Presidente di gE4Silesia Marco Cillepi, Eriselda ci ha dato consigli estremamente pratici per la ricerca di lavoro.

Martedì 26 maggio

Presentato dalla nostra project officer Serena Țenea, Francesco Cappè, ex Presidente di garagErasmus e CEO di GY Academy, ha incentrato la sua lezione sulle tendenze del lavoro internazionali e su come le università e i lavoratori attuali e futuri dovrebbero affrontarle. L'apprendimento misto, la flessibilità acquisita e la formazione continua sono alcune delle chiavi del successo di oggi.

Abbiamo anche potuto ascoltare le esperienze arricchenti di studio, lavoro e volontariato di Giorgio Marinoni, responsabile dell'istruzione superiore e dell'internazionalizzazione presso l'Associazione Internazionale delle Università (IAU-AIU) ed ex presidente dell'Erasmus Student Network, e le sue opinioni e suggerimenti post COVID-19 per la ricerca di lavoro.

Mercoledì 27 maggio

Clive Cusens (specialista di lingue e comunicazioni) ci ha dato molti consigli utili per un colloquio di lavoro online di successo, tra cui i modi migliori per presentarsi, il linguaggio del corpo, rispondere a domande difficili e il metodo S.T.A.R! Questa prima sessione è stata moderata da Carlo Bitetto.

Successivamente, la consulente Laura Moreno ci ha spiegato in un live Erasmus Alumni talk con Fabrizio Bitetto come gli scambi Erasmus aiutino la vita dei partecipanti ad adottare un nuovo mindset, consentendo loro di imparare nuove lingue, gestendo meglio le cose da soli. Abbiamo anche potuto conoscere la sua esperienza come influencer sui social media e insegnante di yoga.

Giovedì 28 maggio

Clive Cusens ci ha insegnato i modi più efficaci di comportarci e le tecniche per gestire le riunioni sia online che di persona.

Abbiamo anche avuto l'opportunità di tenere un Erasmus Alumni talk con l'avvocato e diplomatico Rocco Palma che ci ha raccontato come la sua esperienza Erasmus abbia contribuito a plasmare tutte le tappe della sua successiva carriera professionale. Serena Țenea si è occupata della presentazione e della moderazione di entrambe le sessioni.

Venerdì 29 maggio

Introdotta e moderata da Serena Țenea, l'ultima lezione di gEAcademy+ è stata condotta dal professor Julian Azzopardi. Ci ha insegnato quali sono le chiavi della leadership sotto F.I.R.E. "Riconoscere le debolezze non significa fallire. Si tratta di imparare dall'esperienza, guardare avanti e apportare cambiamenti positivi", ha affermato.

Venerdì abbiamo anche avuto l'ultimo Erasmus Alumni talk con Mauricio Cuevas, che ora lavora come avvocato internazionale a Marbella, in Spagna. Mauricio ha sottolineato l'importanza di fare rete all'interno dell'Erasmus Generation e di imparare nuove lingue.

PARTNER DEL PROGETTO

Universidad de Castilla-La Mancha

garagErasmus Foundation (Italy)

Universidad de Castilla-La Mancha

Erasmus Student and Alumni Alliance (ESAA)

Universidad de Castilla-La Mancha

GY Academy (Malta)

Il progetto è stato cofinanziato dalla nostra organizzazione ombrello, l'Erasmus+ Student and Alumni Alliance (ESAA)..
ESAA
it_ITItalian